skip to Main Content

6 chiavi per la corretta manutenzione della serratura della porta

6 chiavi per la corretta manutenzione della serratura della porta

manutenzione serratura

Manutenzione Serratura

Pronto Intervento Fabbro Vicenza: I proprietari di abitazione usano frequentemente le serrature delle porte e altrettanto spesso trascurano la loro manutenzione. Con serrature di qualità decente, la maggior parte dei guasti deriva dalla mancanza di manutenzione o installazione impropria.

Molte persone credono che una serratura funzionerà per sempre. In effetti, anche i blocchi di qualità del negozio di ferramenta possono funzionare per decenni, a seconda della quantità di utilizzo. La maggior parte dei fabbri concordano che la durata media della serratura è di circa sette anni.

Per ottenere il massimo dai tuoi blocchi, considera questi sei fattori chiave:

1.Assicurati che la tua porta sia correttamente appesa

Una serratura funziona correttamente solo se la porta è installata e preparata correttamente per la serratura. Una porta che si piega o si lega può esercitare un’incredibile pressione sul chiavistello o sul chiavistello della serratura, causando un guasto che può lasciarti chiuso dentro o fuori casa.

Una porta ben chiusa non si legherà. Lo spazio tra la porta e il telaio dovrebbe essere uniforme sulla parte superiore e sui lati: circa un ottavo di pollice e meno di un quarto di pollice.

2. Controlla le viti della tua porta e colpisci le piastre

Almeno una vite che fissa la cerniera superiore allo stipite della porta dovrebbe essere abbastanza lunga da collegare la porta alla cornice della parete attorno alla porta. Per evitare il cedimento e aumentare la resistenza al rodaggio, i proprietari di case dovrebbero aggiungere una vite più lunga – in genere tre pollici – a ogni cerniera. Le viti del cardine sono sfalsate, ma le viti lunghe devono essere posizionate vicino al centro del muro.

Mentre guardi il telaio, controlla le piastre di battuta. La piastra per il catenaccio deve essere fissata alla struttura della parete con viti lunghe, proprio come le cerniere.

3. Assicurarsi che il deadlatch e il catenaccio funzionino correttamente

Quando è chiuso, il catenaccio – il piccolo pistone che cavalca sul lato piatto del chiavistello – non dovrebbe cadere nella piastra di battuta. Questa è un’importante funzione di sicurezza integrata nei moderni blocchi di accesso che non funzioneranno correttamente se non correttamente allineati con la piastra di battuta. I deadlatch vincolati o rotti causano comunemente errori di blocco.

Inoltre, con la porta chiusa, il catenaccio dovrebbe funzionare liberamente. Non è necessario spingere, tirare o sollevare la porta per azionare la serratura. Assicurati che il foro del catenaccio nello stipite della porta sia abbastanza profondo da consentire al bullone di estendersi completamente. Il tuo catenaccio non è effettivamente bloccato a meno che non sia completamente esteso.

4. Pulisci le serrature senza esagerare

La manutenzione esterna delle serrature è incredibilmente semplice. Al massimo, utilizzare un detergente delicato per pulire le serrature delle porte. Alcuni produttori suggeriscono di utilizzare solo uno straccio umido.

In realtà fai più danni che benefici usando un detergente abrasivo o chimico su una serratura. Anche i prodotti a base di petrolio possono danneggiare la finitura di una serratura. Il rivestimento protettivo sulla maggior parte delle serrature resisterà al normale utilizzo per molti anni, ma non a forti abusi.

5. Le serrature delle porte richiedono una lubrificazione annuale

Uno dei fattori di manutenzione più importanti e più trascurati è la lubrificazione delle serrature. I fabbri non raccomandano prodotti a base di petrolio. I lubrificanti a base di grafite funzionano bene, ma il Teflon e altri lubrificanti a secco sono generalmente i migliori e i più facili da applicare.

Basta spruzzare una piccola quantità di lubrificante nella sede della chiavetta. Quindi eseguire ripetutamente la chiave dentro e fuori dalla serratura, eliminando ogni volta i detriti dalla chiave. Lubrificare le serrature in questo modo almeno una volta all’anno.

Una lubrificazione più accurata includerebbe la rimozione della serratura dalla porta, almeno abbastanza per applicare lubrificante al chiavistello o al bullone.

6. Copia le chiavi duplicate da un originale

Manutenzione Serratura: L’ultimo fattore nel mantenere un lucchetto è mantenere la chiave stessa. Le chiavi sono progettate per essere indossate prima della chiusura. Quando installi un nuovo lucchetto, è una buona idea mettere da parte una delle chiavi originali da utilizzare durante la creazione di duplicati.

Quando una chiave inizia a consumarsi, sostituirla. Tuttavia, i duplicati non sono mai esatti e le variazioni aumentano quando un duplicato viene creato da un duplicato. Una varianza di pochi millesimi di pollice può fare la differenza tra una buona chiave funzionante e una che devi muovere per funzionare – o che non funzionerà affatto.

Chiama 04441497337